La più piccola delle sorelle Fanchini, Sabrina, accantona per un attimo gli sci per salire in sella alla bici e dedicarsi a un progetto che le sta a cuore.

Dopo che Elena ha dovuto rinunciare all’Olimpiade per curare il cancro, Sabri ha deciso di partecipare all’ottava edizione di Santiago in rosa, la manifestazione ciclistica di Cancro Primo Aiuto.

Cinque donne e due accompagnatori stanno pedalando da martedì 2 ottobre per raccogliere fondi. Sabato l’arrivo a Saragozza, in Spagna, dopo 900 chilometri.

L’obiettivo di questa ottava edizione del tour è raccogliere fondi per sostenere il Progetto Parrucche che ha il maggior numero di richieste dall’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Partita nel 2009 dall’Ospedale di Sondrio, in meno di dieci anni di attività questa iniziativa ha permesso di distribuire gratuitamente una parrucca a oltre diecimila donne ammalate di cancro che si sono dovute sottoporre a chemioterapia.

Share This