Il 27 agosto sarà un anno dalla tragedia della Presanella, in cui hanno perso la vita Luciano Bertagna, Raffaella Zanotti ed il figlio 14enne Cesare Ziboni.

 

Per ricordare la famiglia di Sale Marasino, la comunità della contrada Conche ha voluto raccogliere i fondi, tramite la loro festa annuale, per acquistare un nuovo gioco da inserire all’interno del parco. Raffaella e Luciano facevano parte dei volontari della comunità e si impegnavano per renderla sempre più bella, partecipando alle attività del gruppo Amici di San Gioàn dèle sardène. Da qui, l’idea di ricordarli acquistando il gioco, un’idea che ha trovato anche il sostegno dell’amministrazione e di Marisa Zanotti, sindaco di Sale Marasino.

[Foto da Bresciaoggi]

Share This