A pochi giorni dalla sua inaugurazione, la panchina gigante di Maspiano, a Sale Marasino, è diventata oggetto dei vandali.

 

Ignoti hanno ben pensato, infatti, di porre le loro firme sull’opera, realizzata interamente a costo zero da parte del Comune e con il lavoro dei volontari e sponsor privati. ‘Ci sono voluti quasi due anni per riuscire ad entrare nel circuito artistico Big Bench’, si legge sulla pagina Facebook della lista civica di Marisa Zanotti, sindaco di Sale Marasino, assicurando che il danno –che ci si augura non si ripeti- si può facilmente sistemare, sempre grazie all’aiuto dei volontari.

Share This