250mila euro: a tanto ammonta la somma necessaria per il restauro della ex chiesa dei Disciplini a Sale Marasino. Una struttura che, in paese, viene scelta in numerose occasioni: non solo per il Consiglio Comunale, ma anche per ospitare alcune associazioni del territorio ed eventi come mostre o spettacoli.

Per questo, rimettere a nuovo l’edificio cinquecentesco diventa ancora più urgente per l’Amministrazione comunale, che ha deciso di partecipare al bando regionale “Valli attive, natura, cultura ed escursionismo in rete tra lago d’Iseo, Monte Guglielmo e Valtrompia”, insieme ad altri quindici Comuni ed alle Comunità Montana del Sebino e della Valtrompia.

Il progetto per rimettere a nuovo l’ex chiesa dei Disciplini non c’è ancora, ma il programma di recupero prevede, tra le altre cose, il restauro delle superfici decorate, la bonifica degli intonaci interni, la realizzazione di un impianto radiante a pavimento, il recupero della pavimentazione in cotto e tanto altro. Il Municipio di Sale Marasino vorrebbe attingere a 222.500 euro dalla Regione, mentre i fondi restanti saranno a carico del Comune stesso.

Share This