La San Fermo Trail di Borno ha un nuovo record.

 

La gara ha visto infatti la vittoria di Henri Haymonod della Corrintime, che ha tagliato il traguardo in 1h 29’ 16’’, battendo così il primato del 2015 di Cesare Maestri (1h 30’ 21’’). Haymonod ha completato il tracciato di 18 chilometri affiancato dai compagni di squadra Martin e Bernard Dematteis, anche loro sotto il precedente record, così come il quarto classificato, Daniel Antonioli, seguito da Gil Pintarelli.

Anche la gara femminile vede registrare un nuovo record, quello di Elisa Sortini, che arriva al traguardo in 1h 49’ 40’’, superando il tempo di Raffaella Rossi (1h 53’ 03’’). Seconda classificata Anelise Felderer, terza Daniela Rota. A seguire Wiktoria Piejak e Nadia Franzini.

La San Fermo Trail, penultima tappa del circuito ‘La Sportiva Mountain running cup’, batte però anche un altro record, quello di partecipanti, che in quest’edizione sono stati 382, tutti al via in Piazza Giovanni Paolo II. Successo, sabato, anche per la Family Run, corsa non competitiva, che ha visto sulla linea di partenza 102 atleti. La manifestazione, oltre ai momenti di sport e di festa, ha voluto anche dedicare un momento ad Andrea Arici, il 34enne di Borno morto nei giorni scorsi mentre praticava speedfly.

[Foto di Foto Ottica Scalvini]

Share This