Da cinque anni l’associazione L’Amministratore del Cuore Onlus di Lodi organizza Sci-Hando, iniziativa che torna, sabato prossimo, sul comprensorio Pontedilegno-Tonale.

 

15 giovani diversamente abili, paraplegici o affetti da sindrome di Down, avranno così l’opportunità di sciare, alcuni di loro per la prima volta, sulle piste del comprensorio, che aderisce al messaggio che vuole trasmettere l’associazione, ovvero che lo sci è uno sport alla portata di tutti.

La pista che sarà utilizzata sarà la Serodine del Tonale, nota per essere una delle più semplici ed adatta ai principianti, grazie alle pendenze facili ed all’assenza di alberi. L’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione del Comprensorio Pontedilegno-Tonale e del Comune di Pontedilegno ed il contributo della Fondazione Comunitaria della Provincia di Brescia, la Pro Loco di Pontedilegno e dei Rotary Club dell’Adda Lodigiano di Lodi e di Lovere-Iseo-Breno.

Share This