Un brutto scontro tra due sciatori, uno di 32 anni e l’altro di 38, ha costretto martedì pomeriggio alla chiusura temporanea della pista Paradiso.

Qui, infatti, intorno alle ore 13:00, è avvenuto l’incidente: i due uomini, uno italiano ed uno originario dell’est, secondo alcune testimonianze all’altezza di un traverso diretto ad ovest, nei pressi di alcune reti di protezione, si sarebbero scontrati così violentemente da aver perso momentaneamente coscienza.

Sul posto sono così giunte due eliambulanze, da Sondrio e da Bergamo, mentre da terra un’ambulanza, il Soccorso Alpino, la Polizia di Stato ed i carabinieri hanno prestato i primi soccorsi. I due sono stati messi in sicurezza e trasportati in codice giallo all’ospedale di Sondrio ed a quello di Brescia.

Poco più tardi, verso le 16:00, l’elisoccorso da Sondrio è dovuto nuovamente intervenire, questa volta sulla pista Serodine, per soccorrere un 69enne: l’uomo, non grave, è stato trasportato a Sondrio.

Share This