Stamattina 27 mila alunni di seconda e terza media torneranno in classe, dopo tre settimane di didattica a distanza. Le scuole secondarie di primo grado del bresciano sono tutte pronte a riaccogliere in sicurezza i loro ragazzi. Per i 54 mila studenti delle superiori, invece, si attendono le decisioni del Governo, ma è sempre più probabile che il parziale ritorno tra i banchi possa arrivare dopo le vacanze natalizie, dal 7 gennaio.

Il nodo resta quello del trasporto pubblico locale, utilizzato dalla stragrande maggioranza di questa fascia della popolazione, anche a Brescia e provincia, per spostarsi da casa. Claudio Bragaglio, presidente dell’Agenzia del Trasporto pubblico locale (Tpl) di Brescia, già dall’estate sta chiedendo più risorse per rendere possibile un potenziamento delle corse, scaglionate anche su doppi ingressi, alle 8 e alle 10 del mattino.

Per la riorganizzazione del grande rientro di settembre era servito 1,5 milioni in più. Ci vorranno 2 milioni in più anche da gennaio a giugno 2021 per i potenziamenti necessari per attivare i servizi aggiuntivi. Ma l’Agenzia nelle scorse ore ha lanciato un monito: in assenza di impegni precisi per le risorse economiche da parte di Regione, Provincia, Comune di Brescia la Tpl “è costretta ad operare tagli di servizio corrispondenti ai mancati introiti, che si traducono in milioni di chilometri”.

L’ingresso unico alle 8:00 e il 100 per cento di didattica in presenza “non è assolutamente compatibile con la disponibilità di mezzi e autisti – sottolinea Bragaglio – Neppure ricorrendo agli autobus degli operatori Ncc, che possono integrare per un 15 per cento al massimo dove occorressero potenziamenti”.

La soluzione più plausibile per gennaio, con la capienza dei mezzi ridotta al 50 per cento, è quella del doppio turno d’ingresso a scuola, insieme a un 50 per cento di didattica a distanza, opzioni che potrebbero garantire distanziamenti sui mezzi, e dunque una maggiore attenzione al pericolo di contagio, che può essere più elevato sui pullman che non in aula.

Share This