Dopo il 51enne di Pontevico, arriva un secondo caso di Coronavirus nel Bresciano. Questa volta, fa sapere Teletutto, è una donna di 36 anni di Cellatica, che è già stata trasportata al Civile di Brescia, dove si trova ricoverato anche l’uomo di Pontevico. Anche lei, come il 51enne, è in condizioni buone e stazionarie.

Sale, intanto, il numero di contagiati in tutta Italia: il bollettino di martedì mattina parla di 288 contagiati, in otto regioni. Quella più colpita resta la Lombardia, con 212 persone risultate positive al test, seguita dal Veneto, l’Emilia Romagna, Piemonte, Lazio, Toscana, Sicilia, Liguria e la provincia di Bolzano (uno).

109 complessivamente i ricoverati in ospedale, 29 quelli che si trovano in terapia intensiva, 137 coloro che sono in isolamento domiciliare. Tra le nuove disposizione giunte in giornata, la decisione di sospendere qualsiasi gita scolastica fino al 15 marzo; stop agli esami per la patente ed il rinvio di quattordici udienze al Tribunale di Brescia previste per mercoledì e posticipate al 17 giugno prossimo.

Share This