Il maltempo del fine settimana scorso ha costretto numerosi appuntamenti all’aperto al rinvio. Tra questi, c’è anche quello con Segni: Festival della fotografia, rassegna giunta alla sesta edizione che si sta tenendo in questi giorni a Capo di Ponte.

La pioggia ha infatti impedito ai visitatori di recarsi alla location all’aperto di questa edizione, ovvero il Parco Archeologico di Seradina e Bedolina, scelto per permetterne lo svolgimento in maggiore sicurezza sanitaria. Proprio per “recuperare” i giorni persi per colpa della pioggia, gli organizzatori hanno annunciato che il Festival sarà visitabile fino al 13 settembre, e non più fino al 6.

Le novità non sono finite, la chiusura del Festival è stata prorogata a DOMENICA 13 SETTEMBRE!L'esposizione sarà…

Pubblicato da SEGNI:Festival della fotografia su Martedì 1 settembre 2020

Gli orari restano gli stessi, ovvero dal lunedì al venerdì dalle ore 14:00 alle 17:00 ed il sabato e la domenica dalle ore 10:00 alle 17:00. Non solo: il Festival riproporrà la serata di “Incontro con gli autori”, che era già andata in scena, al coperto, sabato scorso. L’appuntamento è per sabato prossimo, alle ore 20:30, ma all’interno del Parco stesso, con apposita illuminazione in notturna delle opere.

Lungo il percorso allestito dal Festival è possibile ammirare le opere di dieci artisti differenti, che propongono tre fotografie ciascuno.

Share This