L’ottava edizione di Segni, Festival della Fotografia che si tiene a Capo di Ponte, vuole espandersi dando spazio non solo ai fotografi professionisti. La rassegna tornerà in scena il 20 e 21 agosto, dal 26 al 28 e dal 2 al 4 settembre: in calendario incontri, mostre e proiezioni, in differenti location, in modo da rendere tutto Capo di Ponte protagonista.

Quest’anno, gli organizzatori proporranno anche tre eventi speciali, uno spazio espositivi autogestito dalle associazioni del territorio e vari spazi dedicati a Segni Off, vale a dire il concorso rivolto ai fotografi emergenti.

Il concorso è aperto a tutti: per partecipare basta inviare dalle sei alle dodici foto via mail a info@segnifestivalfotografia.it, insieme al modulo di partecipazione scaricabile dal sito della rassegna, entro il 15 luglio.

Le foto saranno selezionate da Graziano Filippini, direttore artistico del Festival; da Riccardo Arzaroli, architetto e Livio Nodari, fotografo. Le immagini selezionate saranno esposte per tutta la durata della kermesse e saranno inserite nel materiale informativo. Anche questa iniziativa vuole testimoniare l’intenzione che da sempre si pone Segni, ovvero valorizzare la cultura fotografica in Vallecamonica.

Share This