Dalla collaborazione tra Azienda Territoriale dei Servizi alla Persona, Comunità Montana di Valle Camonica, Provincia di Brescia, Scuole, Terzo Settore ed Aziende è nato il progetto Segno Futuro.

 

Questi soggetti stanno cooperando attivamente al fine di sviluppare un progetto concreto, innovativo ed ambizioso da sottoporre all’Area Servizi alla Persona di Fondazione Cariplo, in seno al bando “Welfare di comunità e innovazione sociale”.

Il progetto punta a coinvolgere la Vallecamonica ed è orientato ad una armonizzazione tra il mondo del lavoro e il mondo della formazione. Chiama infatti in causa i giovani dai 19 ai 30 anni – neo diplomati o neo laureati disoccupati da almeno sei mesi – e gli studenti delle scuole medie superiori frequentati le classi quarte.

L’Atsp ipotizza di coinvolgere circa 240 ragazzi disoccupati e 80 studenti attraverso 4 Laboratori di Competenza attivati presso le aziende. Unico obiettivo: stimolare la crescita professionale e l’autoimprenditorialità, coniugando innovazione, istruzione e inclusione.

I laboratori si articoleranno in 4 ambiti: agroalimentare, moda e artigianato artistico, metallurgico ed energie rinnovabili.

Per questo l’Azienda territoriale ha indetto un avviso pubblico per individuare i soggetti partner del progetto, qualificati e idonei a partecipare alla rete territoriale al fine di aumentare le possibilità di occupazione dei giovani camuni attraverso azioni di alternanza scuola-lavoro più qualificate e laboratori di competenza nelle aziende, tramite lo sviluppo di nuove e diverse collaborazioni tra scuola/formazione, imprese, giovani e territorio.

Gli interessati a partecipare alla «rete territoriale» in qualità di partner (istituzioni pubbliche, scuole, parrocchie, soggetti privati o del privato sociale) dovranno inviare la richiesta entro il 16 marzo all’Azienda territoriale a Breno.

Share This