Aveva fatto ben sperare il Brescia, che si era portato in vantaggio sul Genoa già al decimo minuto con Donnarumma, e tre minuti aveva raddoppiato con Semprini.

Ma la partita è finita in pareggio, grazie ai due rigori concessi ai liguri e messi a segno da Iao Falque e Pinamonti. Il primo dubbio, tanto da scatenare le ire del presidente Cellino in tribuna.

Ora, con otto punti da recuperare per la salvezza, la Serie B è sempre più vicina per le rondinelle. Appuntamento a San Siro contro l’Inter mercoledì alle 19:30.

Share This