Si è fortunatamente concluso senza gravi conseguenze l’incidente che ha avuto come protagonista, giovedì mattina sulla Statale 42 all’altezza di Darfo Boario Terme, un 46enne bergamasco, dipendente della Bergel di Gianico.

Intorno alle ore 11:00 l’uomo, alla guida di una Fiat Iveco di ritorno dalla Valle dopo aver effettuato alcune consegne, ha improvvisamente sbandato, inclinandosi sul fianco destro ma rimanendo sulla propria corsia di marcia.

I Vigili del Fuoco di Darfo e l’ambulanza di Santa Maria Assunta di Pisogne, al loro arrivo con i carabinieri di Darfo e la Polizia locale, hanno trovato il 46enne illeso, uscito da solo dal mezzo. L’uomo ha dichiarato di sentirsi in buone condizioni, tanto da rifiutare il ricovero in ospedale.

L’incidente è stato causato dal treno posteriore dell’auto, che si è spezzato facendo perdere l’uso della ruota e, così, facendo sbandare il mezzo.

[Foto da Montagne&Paesi]

Share This