Tragedia sulle piste da sci del comprensorio di Aprica. Un 29enne, Giovanni Pieroni, mentre sciava sulla Magnolta attorno alle 14:30, si è schiantato contro un cannone sparaneve e ha perso la vita.

Originario di La Spezia, il giovane si trovava con la famiglia per un periodo di vacanza in Valtellina. Secondo una prima ricostruzione avrebbe perso il controllo degli sci e ed è finito contro il cannone posizionato a bordo pista.

Immediati i soccorsi, con l’eliambulanza da Sondrio che ha trasportato il giovane all’ospedale valtellinese, dove è giunto in condizioni disperate e dove nel pomeriggio è stato dichiarato il decesso.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del soccorso piste della Questura di Sondrio che hanno avviato le indagini su quanto accaduto. Una tragedia che ha profondamente scosso chi ha assistito all’incidente e tutti gli operatori del comprensorio di Aprica.

Share This