I carabinieri della Compagnia di Clusone, coordinati dalla Procura di Bergamo, stanno indagando sulla rissa avvenuta martedì sera all’esterno di una pizzeria di Solto Collina, in cui sono rimasti feriti due trentenni del luogo.

Le indagini proseguono nel più stretto riserbo, ma in paese da due giorni non si parla d’altro: stando a quanto raccolto dall’Eco di Bergamo martedì sera i due trentenni avrebbero iniziato a discutere con due uomini, apparentemente di origine straniera, nel parcheggio del ristorante.

La discussione sarebbe presto degenerata (i motivi del diverbio non sono noti), al punto che sarebbero anche stati estratti dei coltelli. A restare feriti i due residenti a Solto Collina: il più grave, con ferite all’addome, è riuscito a chiedere aiuto ad una donna di passaggio con la propria auto, che l’ha condotto all’ospedale di Lovere, dove è stato operato.

Il giorno dopo è stato trasportato a Brescia, dove ora si trova in gravi condizioni ma non fortunatamente in pericolo di vita; lievi ferite per l’altro trentenne, a cui sono stati applicati dei punti di sutura. Secondo le voci raccolte in paese, i due aggressori sarebbero già stati individuati ed arrestati.

Share This