Nuovo incidente per un cercatore di funghi, sabato, in Val Rabbia di Sonico.

 

Poco dopo mezzogiorno, sotto malga Mompiano, un uomo è scivolato per una decina di metri nel sottobosco, a 1.300 metri di quota. A chiamare i soccorsi la moglie, che aveva ricevuto una telefonata dal marito: sul posto l’elisoccorso da Trento, gli uomini del Soccorso Alpino e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, che hanno trasportato l’uomo all’ospedale di Trento. Le operazioni sono state rese semplici grazie al segnale emesso dal cellulare dell’uomo.

Share This