Domande semplici, ma dalla risposta difficile.

 

Sono quelle che gli abitanti di Sonico, l’altra mattina, hanno ritrovato affisse lungo il paese. Quesiti che riguardano i sogni, i giovani, le sensazioni ed offerte di aiuto che sono state posizione, pare, da un gruppo di giovani che indossavano una tuta blu e nel corso della notte.

Una provocazione che, stando ai primi indizi, farebbe parte di un progetto che vede coinvolta la cooperativa Il Cardo, un artista ed un gruppo di giovani. Le domande sarebbero quelle che, dopo un anno di lavoro, i giovani hanno detto vorrebbero fossero rivolte loro e che invece hanno deciso di affiggere. Il progetto dovrebbe avere nuovi ‘blitz’ in futuro: previsto anche un evento finale che spiegherà a tutti quanto fatto.

[Foto da pagina Facebook della Cooperativa Il Cardo]

Share This