Tutti i Comuni della Vallecamonica hanno registrato nelle ultime 24-48 ore dei nuovi casi di Covid. La contagiosità di Omicron si evince anche da questo particolare. L’11 gennaio, stando ai dati forniti da Ats della Montagna, i positivi, da Pisogne a Ponte di Legno, erano 3560, di cui 526 sono stati comunicati quel giorno. Il report dell’Agenzia parla anche di 73 nuovi guariti.

Omicron rappresenta ormai il 100% dei casi che si stanno registrando in provincia di Brescia, come ha dichiarato il professor Arnaldo Caruso, direttore del Laboratorio di Microbiologia del Civile e presidente della Società italiana di virologia al Giornale di Brescia.

L’ospedale di Edolo resta Covid free, mentre a Esine sono ricoverati 43 degenti acuti e sub acuti affetti da Covid su un totale di posti disponibili innalzato fino a 47. Nemmeno uno in terapia intensiva, e questo sta permettendo di mantenere in essere l’attività chirurgica, sospesa invece a Edolo, affinché il personale sanitario possa supportare i colleghi di Esine nella gestione dell’emergenza.

Share This