La strada che porta in Bazena e Crocedomini è ancora chiusa.

 

Dopo la tromba d’aria di fine ottobre si sono resi necessari lavori di rimozione delle piante, terminati a inizio maggio, e opere stradali per la sistemazione della banchina e dei muretti crollati, ormai giunti al termine.

Manca solo la messa in sicurezza del versante più instabile, con pulitura della roccia e posa delle reti paramassi. In tutto, un paio di settimane di lavoro. Con questi presupposti la sp 345 delle Tre Valli potrà essere percorsa interamente da inizio luglio.

Previsto lunedì 17, secondo le ultime conunicazioni, un sopralluogo da parte di Provincia e Comuni coinvolti. Sul posto ci saranno il consigliere provinciale Bressanelli, accompagnato dai sindaci di Breno e di Bienno Panteghini e Maugeri.

Nel frattempo i rifugi, anche se sottotono, hanno riaperto la stagione: da settimana scorsa la 345 è percorribile da Bagolino, mentre la strada del Maniva dovrebbe aprire questo week end.

Share This