Cambiano le abitudini e cambia anche il modo di fare shopping. Ci voleva così, una pandemia per portare anche in Vallecamonica una modalità di fare commercio che nelle città è ormai diventata consuetudine. Parliamo del “delivery”, ovvero delle consegne a domicilio: durante il lockdown, tra volontari e negozi, si è messo in moto un sistema che ha permesso, a seconda dei paesi, di ricevere a casa spesa o ordini legati a servizi di ristorazione senza uscire.

Ora, questo sistema potrebbe diventare un nuovo servizio per la Vallecamonica. Se, infatti, la consegna a domicilio persiste da parte di numerosi esercizi commerciali anche nella Fase 2, c’è anche chi si sta organizzando in gruppo: è il caso del sito www.spesafacile.info, che riunisce per ora alcuni negozi della bassa Valle.

PARTE IL PROGETTO DI COMMERCIO ELETTRONICO DI VALLE CAMONICA-SEBINO. Dopo aver sperimentato www.spesafacile.info i…

Pubblicato da Spesa Facile Valle Camonica su Giovedì 14 maggio 2020

Ci sono alimentari, ristoranti, panetterie, cantine, ma anche cartolerie, librerie, negozi di abbigliamento, di cura degli animali ed assistenza informatica. Prevista anche la possibilità di regalare la spesa, contribuendo così alla sopravvivenza dei negozi locali, che in questi mesi di quarantena si sono adoperati affinché i camuni potessero ricevere a casa ciò di cui avevano bisogno. E chissà che il delivery non diventi un’abitudine anche in Vallecamonica.

Share This