Torna anche quest’anno, tra lago d’Iseo e Vallecamonica, lo StoneBrixiaMan, la durissima prova di triathlon estremo full distance d’alta quota la cui edizione 2022 è stata presentata alla stampa nei giorni scorsi. L’appuntamento è per il 2 luglio prossimo, quando cento atleti provenienti da quindici differenti Paesi metteranno alla prova i propri limiti tra nuoto, bici e corsa per oltre 6mila metri di dislivello.

L’organizzazione di TriO Events, insieme alla Regione Lombardia, alla Provincia di Brescia ed al Comune di Pontedilegno, può contare sull’esperienza accumulata negli anni scorsi, tanto da far entrare la gara nel prestigioso Extreme Triathlon Series, che conta altre quattro gare. Chi, nell’arco di tre anni, completa le cinque gare entra nell’élite Hall of Fame Extreme Triathlon Series.

Tornando alla gara del 2 luglio, il tracciato ed il programma non cambiano rispetto al passato: la partenza è fissata alle ore 04:00 da Tavernola Bergamasca, da cui gli atleti partiranno con la prima frazione, quella di nuoto, per 3,8 chilometri in direzione Sulzano.

Quindi via alla frazione bicicletta: 175 chilometri per percorrere tutta la Vallecamonica, con un dislivello di 4.300 in un massimo di undici ore, durante cui saranno affrontati il Passo Aprica, il Mortirolo ed il Gavia. L’arrivo a Pontedilegno, da cui prenderà il via la terza frazione, quella di corsa, per 39 chilometri: prima di tagliare il traguardo, i partecipanti dovranno attraversare anche il Passo del Tonale ed il Passo Paradiso. La cerimonia di premiazione è invece fissata per le 12:00 del 3 luglio, in Piazza XXVII Settembre a Pontedilegno.

Share This