Dopo 33 edizioni il Memorial Enzo Civelli si ferma. Lo storico torneo notturno giovanile che ha visto protagoniste generazioni di calciatori della Vallecamonica e non solo, quest’anno, per la prima volta, non ha i presupposti per svolgersi.

L’ha annunciato, non senza dispiacere, il comitato organizzatore nei giorni scorsi, dichiarando di aver bisogno di forze nuove, di giovani che abbiano voglia di dedicare un po’ di tempo al torneo, che richiede impegno costante nell’organizzazione e durante lo svolgimento.

Il Memorial è senza dubbio il più longevo dell’intera provincia di Brescia, ha visto innumerevoli squadre affrontarsi su diversi campi di calcio, in particolare in quelli di Piamborno, Esine, Pian Camuno e Darfo.

Dedicato a Enzo Civelli, calciatore e allenatore scomparso a 44 anni, era partito per gli allievi, ed è arrivato a comprendere ben 4 categorie per un totale di 48 squadre.

“Se torneremo nel 2021 – è l’auspicio dell’associazione che ha lanciato la sfida sulla sua pagina Facebook – sarà il gol più bello”.

Share This