Per la sua quarta tappa, la Coppa Camunia ha proposto una novità: domenica scorsa si è tenuta la Stradarfo, organizzata dal G.S.O. di Darfo e che al suo debutto ha visto parteciparvi 250 atleti. Una manifestazione che ha preso il posto della “Su e giù per Pellalepre”, non disputata per motivi organizzativi, e che ha reso Darfo protagonista di un percorso di sette chilometri che ha attraversato il centro storico, per poi scendere verso il fiume, tornando all’Oratorio.

A Marco Losio (Atletica Paratico) la vittoria in campo maschile, con un tempo di 23 minuti e 22 secondi; secondo posto per Alberto Bosio, terzo per Danilo Bosio (G.S.A. Sovere). Tra le donne s’impone anche in questo caso Stefania Cotti Cottini (G.S.A. Sovere), prima davanti alla compagna di squadra Beatrice Meloni ed a Maria Moreschi (Aido Artogne).

In campo maschile nelle differenti categorie da segnalare le vittorie di Simone Trussardi (G.S.A. Sovere), Pierluca Armati (G.S.A. Sovere), Ivan Bressanelli (Podistica Valle Adamè), Fabio Urbanetto (G.S.O. Darfo) e Lino Cicci (Podistica Valle Adamè), mentre tra le donne Silvia Frattini (U.S. Rogno), Daniela Pizio (Poliscalve), Tiziana Bianchini (G.S.O. Darfo) e Maria Cossetti (Atletica CiMa).

I settori giovanili hanno visto imporsi, tra i Cuccioli, Morgan Ronchis (Poliscalve) ed Alice Dell’Angelo (G.S.A. Sovere); tra gli Esordienti Gabriele Pellegrinelli ed Angelica Deleidi; tra i Ragazzi Matteo Ronchis (Poliscalve) e Cristina Pedretti (G.S.A. Sovere).

Tra i Cadetti la vittoria è andata a Pietro Sacristani (G.S.O. Darfo) e Federica Occhi (U.S. Malonno); tra gli Allievi Lorenzo Bentivoglio (G.S.A. Sovere) e Ludovica Fettolini (U.S. Rogno). Prossimo appuntamento per la Coppa Camunia il 18 aprile con la Tre Campanili di Artogne.

Share This