Installato sulla facciata esterna del River Oglio Bike Bar, il chiosco sulla pista ciclopedonale di Vallecamonica, il primo Climateclock d’Italia.

È la giovane Alice Pellegrinelli, che gestisce il locale a Darfo con la sorella Sara e i genitori, a diffondere la notizia e a spiegare lo scopo del progetto: “Siamo nel pieno della crisi climatica e tramite l’installazione di questo Climateclock speriamo di sensibilizzare chi passa ogni giorno sulla ciclovia che, come tutti i doni della natura che ci circondano, abbiamo il dovere di proteggere e preservare”.

L’orologio digitale del clima segna quanti anni, mesi, giorni, ore e minuti mancano alla Terra prima di una crisi climatica e ci dice che tra soli 7 anni le conseguenze del riscaldamento globale saranno irreversibili.

“Non possiamo più permetterci di ignorare la questione ed è per questo fondamentale invertire la rotta e abbassare le emissioni subito” è l’appello di Alice, che ha fortemente voluto il pannello che completa e mette il sigillo alla filosofia green che da subito ha caratterizzato il Bike Bar, dove l’utilizzo della plastica è stato bandito e dove si consumano perlopiù prodotti a km zero. Semplici gesti che ognuno nel proprio piccolo può fare per vivere nel modo più sostenibile possibile e far sì che il conto alla rovescia del Climateclock si allunghi.

Share This