Anche l’Amministrazione comunale di Sulzano ha deciso di introdurre da quest’anno l’imposta di soggiorno.

L’introito previsto, calcolato sulla base dei dati forniti dalla Provincia su arrivi e presenze nelle strutture ricettive del paese, è di 15 mila euro nel 2018.

L’imposta, in vigore dall’1 aprile, sarà di 50 centesimi a persona per i camper, di 1 euro per case vacanze e alberghi a tre stelle, di 1,50 euro per hotel a quattro stelle.

A questo punto, tutti i Comuni del G16, tranne Sarnico, hanno scelto di adottare la stessa linea istituendo, magari solo con qualche leggero scostamento sui periodi di vigenza, l’imposta di soggiorno.

Fanno parte del G16 gli otto comuni bresciani Iseo, Pisogne, Paratico, Sulzano, Montisola, Sale Marasino, Marone e Zone, e gli otto bergamaschi, Sarnico e Lovere, Predore, Tavernola, Parzanica, Riva di Solto, Castro e Costa Volpino.

Share This