Non solo la Mostra Mercato di Pescarzo: questo fine settimana la Vallecamonica sarà ricca di eventi e sagre che faranno tornare in piazza, dopo due anni di divieti e regole anti-assembramento, tutti coloro che cercano momenti di convivialità e svago a poca distanza da casa. Calendario alla mano, già da giovedì scorso e fino a domani nei Comuni di Angolo Terme, Darfo, Esine e Iseo si potrà fare festa con stand gastronomici e musica.

A Terzano di Angolo Terme torna un classico, la Sagra dei Capù, giunta alla 30esima edizione: protagonisti ovviamente i tipici involtini, serviti tutte le sere nello stand allestito dalla parrocchia di Santa Giulia insieme al Comune. Ogni sera, inoltre, prevista la musica di vari artisti: per raggiungere la sagra è necessario o usare un motociclo o prendere il bus navetta gratuito con partenza dalle Terme di Angolo.

Poco distante, a Fucine di Darfo, va invece in scena un altro classico dell’estate camuna, la Sagra di Sant’Anna e San Rocco. Anche in questo caso, fino a domenica, stand e musica per allietare tutti coloro che decideranno di trascorrere una serata nella frazione. Anche in questo caso è disponibile un bus navetta ogni sera dalle ore 18:00 alla mezzanotte. Va citato un altro ritorno, quello della Festa dell’Anguria ad Esine, in Piazza Falcone e Borsellino: stand gastronomico e musica al centro delle serate, con uno spazio riservato ai più piccoli.

Ad Iseo, infine, il weekend è all’insegna della rievocazione storica “Quando il Barbarossa prese Iseo”: atmosfere medievali e campi storici tra il Castello Oldofredi e le vie vicine; sabato sera simulazione delle battaglia e dell’incendio del castello con spettacolo pirotecnico.

Share This