L’Eremo di Bienno, diretto da don Roberto Domenighini, ha organizzato tre serate di “testimonianze di vita” aperte al pubblico.

A intervenire lunedì 6 novembre Fortunato Pogna di Sellero, responsabile della comunità di recupero Exodus di don Antonio Mazzi a Sonico, che parlerà del suo lavoro a contatto con i tossicodipendenti nella Casa di Enzino.

A seguire, il 13 novembre, monsignor Marco Frisina, sacerdote e celebre musicista parlerà di “La musica, la fede, la vita”.

Infine l’ultima testimonianza, lunedì 20 novembre, sarà quella portata da monsignor Carlo Mazza, già cappellano della nazionale olimpica, che inizierà gli esercizi spirituali nella vita corrente con il tema “Cercare, incontrare, seguire Gesù”.

Tutte le serate inizieranno alle 20,15.

Share This