Cambio al vertice del Consorzio Vini Igt di Vallecamonica. Dopo due mandati, Silvia Toretti della cantina Monchieri cede il testimone a Tino Tedeschi, nominato neo presidente all’unanimità nei giorni scorsi.

Architetto 76enne, Tedeschi è molto noto in Vallecamonica: oltre ad essere stato sindaco di Darfo e presidente della sezione di Brescia del Comitato Regionale di Controllo e del Consorzio dell’Oglio, è anche tra i fondatori, con fratelli, dell’azienda Scraleca a Darfo Boario Terme.

Cambio ai vertici del nostro CDA!Buon lavoro al nuovo presidente Tino Tedeschi e a tutto il gruppo! 🔝☺️🍷👏

Pubblicato da Consorzio Vini IGT Valcamonica su Sabato 29 febbraio 2020

Dopo aver ringraziato la Toretti per il lavoro svolto in questi ultimi sei anni, Tedeschi ha promesso di fare squadra da subito: “Ho accettato la presidenza”, ha detto, “al fine di confermare un clima di unità e di collaborazione tra tutte le aziende vitivinicole della Valle, consorziate e no”.

Rinnovato anche il consiglio di amministrazione del Consorzio, con Enrico Angeli (della cantina Concarena) alla vicepresidenza, la stessa Toretti, Marco Sacristani (cantina Carona) e Pierluigi Bontempi (Rocche dei Vignali di Losine). Sergio Bonomelli, infine, è stato confermato direttore.

Share This