Prefettura e Provincia di Brescia scendono in campo a favore delle Torbiere, sempre minacciate dall’inquinamento.

 

Già in passato plastica, rifiuti e relitti hanno danneggiato il suo ecosistema: una situazione a cui si vuole porre rimedio con delle giornate di pulizia che coinvolgono associazioni del territorio e volontari. Una di queste giornate si sarebbe dovuta tenere domani, ma si è preferito farla slittare al 22 giugno, organizzando un vero e proprio evento che coinvolga più persone possibili.

Prevista, infatti, la collaborazione di Polizia provinciale, guardie ecologiche, del Comune di Iseo, della Protezione Civile e di Legambiente, per un totale di sessanta persone. Prefettura e Provincia, inoltre, puntano ad aumentare le uscite da quattro ad otto. Per preparare i partecipanti alla giornata del 22 giugno, il 13, alle ore 19:00, presso la sede dell’Autorità di Bacino di Sulzano si terrà un incontro di formazione su come svolgere le operazioni di pulizia.

Share This