Il Circolo Culturale Ghislandi torna alla carica con le sue iniziative sempre improntate a sviluppare la curiosità e l’esplorazione del territorio da parte di chi vi partecipa. Il gruppo guidato da Mariella Minini ora propone un ciclo di uscite sotto il nome di “Tra musica e arte alla scoperta del territorio”, realizzato in collaborazione con il coro polifonico Luca Marenzio.

Le tre uscite previste, dicono dal Circolo, sono “consigliate alle persone che amano le arti, la bellezza della pittura in sinergia con la spiritualità della musica e che desiderano scoprire nuovi luoghi, vivere il territorio in tutte le sue forme, compreso il piacere di un buon piatto tradizionale”. Si comincia domenica 26 giugno, con destinazione Cambianica (frazione di Tavernola Bergamasca) e Branico di Costa Volpino, per approfondire il percorso musicale attraverso il ciclo di Johannes da Volpino.

Dopo il ritrovo a Boario Terme alle ore 16:00, si partirà per Cambianica dove, alle 16:30 presso la chiesa di San Michele ci sarà una lectio magistralis a cura di Giancarlo Maculotti e Magda Stolfer e l’ascolto di brani a cura del Coro; quindi lo spostamento a Branico, per visitare la chiesa dei Santi Bartolomeo e Gottardo ed infine, il rientro.

Gli altri appuntamenti del ciclo sono previsti il 17 luglio, con un’uscita a Pezzo-Valle di Pejo-Cogolo ed il 21 agosto in Val di Non-Cles-Pavillo-Pez-Maiano. Ogni uscita necessita di un’iscrizione, da effettuare tramite questo link. Il link che si può trovare sul sito www.circologhislandi.net.

Share This