Puntuali come sempre, con l’aumentare degli spostamenti in vista del weekend di Ferragosto si sono verificati anche alcuni incidenti, sia sulla strada che sulle montagne della Vallecamonica. In quest’ultimo caso, è da segnalare un intervento effettuato dai tecnici della Stazione di Edolo della V Delegazione Bresciana del Soccorso Alpino nella notte tra sabato e domenica. Intorno alle ore 23:00 è giunta la chiamata per un giovane di 23 anni che, nei pressi del Rifugio Tonolini, aveva riportato la sospetta lussazione di una spalla.

Il Soccorso Alpino, insieme a quello della Guardia di Finanza, si è recato sul posto, mentre l’elisoccorso da Sondrio che era stato allertato ha dovuto aspettare che migliorassero le condizioni meteorologiche. Il giovane è stato quindi raggiunto, visitato e portato all’ospedale di Sondrio.

Come detto, anche la Statale 42 è stata teatro di alcuni incidenti, fortunatamente non gravi, domenica mattina: uno poco prima delle 09:00 sul territorio di Berzo Demo, con due motociclisti di 51 e 54 anni portati in ospedale ad Esine, ad uno intorno alle ore 11:20 a Vezza d’Oglio, con un altro motociclista, di 69 anni, rimasto ferito e portato alla Poliambulanza di Brescia. Conseguenza di questi incidenti è stato anche il prolungarsi delle code sul tratto di Statale che porta in Alta Valle, molto trafficata in questi giorni.

Share This