Domenica mattina, come faceva sempre, stava raggiungendo il rifugio De Marie, nella conca del Volano, struttura di sua proprietà e da qualche tempo gestita dalla figlia Claudia.

Ma forse a causa di un malore Giuseppe De Marie, 82 anni, ha perso il controllo del trattore sul fondo ancora innevato.

Il mezzo è finito oltre il ciglio della strada e nel precipitare si è rovesciato più volte, sino a quando l’uomo è stato sbalzato dal sedile di guida, pur protetto dal rollbar, finendo a terra.

L’anziano ha quindi battuto la testa su una pietra e probabilmente ha perso i sensi. a quel punto le ruote del trattore lo hanno travolto e per lui non c’è più stato nulla da fare.

I soccorsi sono intervenuti in seguito alla chiamata di un giovane che transitava lungo la tagliafuoco con un quad.

Molto conosciuto in zona, era soprannominato Buna, e la notizia della sua morte ha raccolto dolore e sgomento nella piccola comunità di Cimbergo.

Ottenuta l’autorizzazione dal pm, verso le 14 la salma è stata recuperata dai vigili del fuoco e dai tecnici del soccorso alpino di Breno e portata nella sala mortuaria del cimitero di Cimbergo, per poi venire trasferita nella sua casa di via Codrobbio, dove lunedì 9 aprile, alle 20, si terrà la veglia di preghiera.

I funerali nella chiesa parrocchiale di Cimbergo martedì 10 aprile, alle 15, partendo dall’abitazione.

Share This