E’ stato revocato lo sciopero che Trenord aveva indetto per oggi e domani in tutta Lombardia.

 

Lo stato di agitazione, indetto dal sindacato Cub, avrebbe fermato i treni dalle 03:00 fino alle 02:00 di lunedì. Il sindacato, tramite un comunicato, ha annunciato di essere stato costretto a revocare la mobilitazione a causa della commissione di garanzia.

‘La Commissione, evidentemente disposta a tutto’, si legge nella nota, ‘pur di fermare questo sciopero ha utilizzato tutti gli strumenti in suo possesso, ed anche oltre visto come si svolti i fatti. Questo provvedimento ha un sapore decisamente autoritario, che nei fatti limita il diritto di sciopero e crediamo sia superfluo aggiungere altro’. Il sindacato ha anche annunciato che troverà un’altra data utile per indire lo sciopero.

Share This