E’ stato trovato senza vita nei boschi di Montecampione, il corpo di Angelo Quetti, il 76enne di cui si erano perse le tracce da giovedì pomeriggio.

 

L’uomo, di Artogne, era uscito di casa giovedì mattina intorno alle ore 07:00 per cercare funghi. La moglie, non vedendolo rientrare per pranzo, ha lanciato l’allarme: sono iniziate così le ricerche da parte della V Delegazione del Soccorso Alpino, dei carabinieri e della protezione civile di Artogne. L’uomo è stato trovato in un canalone, in cui sarebbe caduto dopo un volo di 60 metri. Da capire se sia scivolato o abbia avuto un malore.

[Foto da Giornale Di Brescia]

Share This