Di truffe agli anziani ne sentiamo parlare purtroppo spesso. I Comuni, allertati più volte di episodi che hanno avuto come vittime alcuni loro residenti, si sono messi in moto in questi mesi tramite annunci volti a mettere in guardia i residenti più in là con gli anni, che magari vivono soli e per questo sono più facilmente oggetto dei malintenzionati.

A Provaglio d’Iseo l’Amministrazione comunale ha deciso di fare qualcosa di più, creando una vera e propria “task force” a favore dei più anziani e contro le truffe. Polizia Locale, Carabinieri, uno psicologo, il gruppo Anziani Amici ed un consulente giuridico/legale, insieme all’Associazione Consumatori uniranno le forze creando un gruppo di lavoro e tramite alcune iniziative.

Tra queste, l’organizzazione di incontri formativi con esperti, l’attivazione di uno sportello di assistenza diretta (anche a Provezze e Fantecolo) e la distribuzione di materiale informativo. L’invito, inoltre, è a denunciare le truffe, per trovare i responsabili ed evitare che colpiscano ancora.

Share This