Si chiamava Adelio Mosconi, 65enne di Varedo (provincia di Monza e Brianza) l’uomo morto nell’incidente stradale di sabato pomeriggio sulla ex Provinciale 345, in direzione Bazena. L’uomo, in sella alla sua due ruote, stava effettuando un giro ritenuto classico per coloro che amano viaggiare con la propria moto, ovvero da Breno verso il Passo Crocedomini e poi verso la Valsabbia ed il lago d’Idro.

Intorno alle ore 12:55, però, mentre Mosconi era in viaggio con altri motociclisti in direzione Bazena, all’altezza dell’Hotel Belvedere ha perso il controllo del mezzo. La moto avrebbe urtato lo spigolo anteriore sinistro di una Station Wagon che stava viaggiando in direzione opposta; quindi avrebbe strisciato lungo la fiancata e sbattuto contro una roccia: il 65enne sarebbe rimasto schiacciato tra la moto ed guard rail, morendo sul colpo.

Gli altri motociclisti in viaggio con lui e l’automobilista si sono subito fermati per chiamare i soccorsi, ma l’intervento tempestivo dell’elisoccorso da Brescia, di un’auto medica e dell’ambulanza nulla hanno potuto. La ricostruzione dell’incidente è affidata ai Carabinieri di Breno.

[Foto da Giornale di Brescia]

Share This