Si terrà domenica la celeberrima maratona di New York, e a percorrere i fatidici 42 km e 195 metri ci sarà anche un gruppo di camuni.

Dopo lunga preparazione il gruppo sarà negli Stati Uniti accompagnato come ormai da tradizione da Walter Bassi della Corrintime, maratoneta camuno non nuovo alla sfida oltreoceano, poiché ne ha corse 8 (in una delle quali, da giovanissimo, si classificò 19esimo assoluto).

Quest’anno non potrà partecipare per un problema ai tendini, ma inciterà, tra gli altri, il sindaco di Borno Matteo Rivadossi, alla sua prima Maratona oltreoceano, il notaio brenese Alessandro Serioli, anche lui al debutto, l’imprenditore Giorgio Buzzi, alla sua terza competizione, e l’architetto Cristian Polonioli.

Il team è già partito alla volta della Grande Mela, con loro anche tanti altri bresciani con diversi gruppi di runners.

Share This