Una collaborazione tra Panathlon e CSI all’insegna dello sport, dell’amicizia e della solidarietà.

 

 A maggio, durante la Conviviale del Panathon Club di Vallecamonica, una collaborazione tra il Panathlon International e il Centro Sportivo Italiano ha dato origine i Panathlon Friendly Game. Domenica 20 maggio si è tenuto lo Sport&Go, un evento che ha visto ragazzi dai 10 ai 12 anni, provenienti da tutta la valle, riuniti nello stadio di Darfo Boario Terme e in altre strutture per una giornata di competizioni di atletica e sport di squadra, che si è conclusa con una premiazione. 

Come dichiara il past president del Panathlon Vallecamonica Roberto Gheza, “l’obiettivo dei Friendly Games è quello di incoraggiare la pratica sportiva per i ragazzi e le famiglie secondo le caratteristiche che ci contraddistinguono, condividendo peraltro i valori con gli amici del CSI”. I soci CSI, Pietro Albanese e Tomaso Botticchio, hanno sottolineato l’aspetto ludico ed educativo della sportività, ponendo l’accento anche sulla formazione di dirigenti, allenatori, arbitri e giudici di gara. Infine Vittorio Bosio, presidente nazionale del CSI, ha ringraziato il Panathlon per l’invito e ha rimarcato l’impegno del CSI nell’attività sportiva come momento di svago e di crescita del ragazzo.

Presenti alla serata anche il presidente regionale CSI Paolo Fasani e il responsabile nazionale CSI Renato Picciolo; per il Panathlon, presenti anche il governatore regionale Marco Contardi e il presidente Nezosi, che ha dato appuntamento ai soci Panathlon per mercoledì 27 giugno, con una serata dedicata al ciclismo. 

Share This