La sede di Breno della Croce Rossa chiede aiuto alla comunità. Il gruppo, guidato da Sandro Vielmi, necessita infatti di un nuovo mezzo per poter svolgere al meglio gli interventi per cui viene chiamato sul territorio. Da qui, l’avvio di una raccolta fondi, con l’obiettivo di arrivare a quota 80mila euro.

“I soldi raccolti serviranno per l’acquisto di una nuova ambulanza 4×4 che sarà a disposizione per l’emergenza urgenza in inverno, ma la useremo anche d’estate, durante le manifestazioni o per i trasporti sanitari”, ci spiega Vielmi, “dobbiamo purtroppo cambiare la 4×4 che abbiamo in dotazione perché ormai ha la sua età”.

Il gruppo, composto esclusivamente da volontari, non può ottenere questi soldi in nessun altro modo: “Noi non possiamo accedere a nessun fondo come le altre postazioni Areu, perché non abbiamo le loro stesse convenzioni, quindi dobbiamo cercarli in altro modo”.

Il mezzo, una volta acquistato, sarà anche un modo per riservare due dediche a due persone speciali e legate alla Croce Rossa di Breno: “Una dedica”, dice Vielmi, “sarà per il nostro Sandro Farisoglio, che ci ha dato una grandissima mano sistemando ed adeguando a norma la sede, oltre ad essere stato un nostro volontario. Una, invece, per Michela Damiolini, che è stata una nostra volontaria (Damiolini è venuta a mancare due mesi fa a 45 anni, ndr)”.

AIUTATECI…….

Posted by Sandro Vielmi on Saturday, March 20, 2021

Un traguardo non semplice da raggiungere per il gruppo, che ad oggi conta “circa 80 volontari, di cui 37 certificati Areu. Venti stanno seguendo il corso per diventare soccorritori esecutori”. La comunità, però, già in passato si è resa generosa e riconoscente per il lavoro svolto dai volontari: di media, ci racconta Vielmi, “effettuiamo intorno alle 360-380 missioni all’anno, ma nel 2020, causa Covid-19, abbiamo fatto 600 interventi e portato 1.300 farmaci a domicilio alle famiglie che ne avevano fatto richiesta”. Numeri che servono a capire meglio l’importanza di avere i mezzi adatti per poter svolgere al meglio il proprio lavoro.

Le donazioni si possono effettuare tramite bonifico bancario, intestandolo all’Iban IT 27N 05216 54900 0000 0007 9122, causale “Erogazione liberale a sostegno del gruppo CRI Breno per ambulanza”. La Croce Rossa di Breno partecipa anche all’iniziativa “La spesa che fa bene di Iperal”, tramite cui conta di ottenere i punti necessari per ricevere un contributo che sarà utilizzato sempre per l’acquisto dell’ambulanza. Chi volesse mettersi in contatto con il gruppo lo può fare chiamando lo 0364 32 13 41.

Share This