Tutto è pronto a Edolo, presso la sede dell’Unimont in via Morino, per la quarta edizione della rassegna letteraria “RacConta la montagna”, che, attraverso pubblicazioni letterarie iconiche, accompagnerà i partecipanti nell’esplorazione di nuovi luoghi montani e nella scoperta di nuovi significati legati al mondo delle terre alte.

Quest’anno il calendario prevede 7 incontri, che si svolgeranno mensilmente a partire da ottobre, fino a maggio. È possibile partecipare a tutti gli incontri della rassegna, come se fosse un unico viaggio da percorrere insieme, oppure scegliere di iscriversi solo ad alcune “tappe”.

La partecipazione è sempre libera e gratuita e quest’anno, visto il perdurare dell’emergenza sanitaria, si svolgerà in forma esclusivamente virtuale, sulla piattaforma Zoom.

La rassegna è un’occasione per conoscere testi di saggistica o narrativa che hanno come filo conduttore la montagna, ma anche per poter dialogare direttamente con gli autori, gli studenti e i partecipanti. Inoltre, i residenti in Vallecamonica possono ricercare e prenotare i libri attraverso la Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese (RBBC) patrocinante l’iniziativa.

Si inizia il 21 ottobre con la presentazione del libro “Mia Sconosciuta”, di Marco Albino Ferrari, scrittore, giornalista, divulgatore e fondatore di “Meridiani Montagne”. Sempre nel 2020 si terranno, il 25 novembre l’incontro con Sara Loffredi e il volume “Fronte di scavo” e il 16 dicembre con Enrico Camanni e “Il grande libro del ghiaccio”.
Si proseguirà nel 2021, con altri 4 appuntamenti da febbraio a maggio. Tutti gli eventi avranno inizio alle 18:00 e bisogna iscriversi a questo link.

Share This