E’ tutto pronto al centro congressi di Boario per avviare la fase di vaccinazione massiva della Vallecamonica. In vista dell’apertura ufficiale dell’hub – in programma alle 8:00 di lunedì 12 aprile, per i camuni tra i 75 e gli 80 anni che si sono già prenotati – oggi e domani, in mattinata, sono in programma le prove generali per la messa in funzione del centro: saranno vaccinati circa 200 pazienti fragili con patologie neurologiche in carico all’ospedale di Esine.

Ieri in alta Valcamonica, con base al Centro eventi Adamello di Vezza d’Oglio, è arrivato il camper di Areu, che ha portato a domicilio il vaccino a una quarantina di over 80 residenti tra Monno, Incudine, Vezza, Vione, Temù e Ponte di Legno. L’equipe vaccinale era costituita da quattro i medici di famiglia della zona, che hanno dato la loro disponibilità, insieme a due dottori delle Usca e a un’infermiera.

E partono oggi, 9 aprile, le prenotazioni del vaccino anti-Covid per i cittadini in condizioni di estrema vulnerabilità e per le persone con disabilità grave non in carico ad una struttura ospedaliera. Chi è già seguito da una struttura ospedaliera è già stato o sarà contattato dalla struttura stessa per l’appuntamento vaccinale. Gli altri potranno effettuate la prenotazione tramite il portale gestito da Poste Italiane, dal call center al numero 800 894 545, oppure agli sportelli Postamat o tramite postino. Per i caregiver familiari delle persone con grave disabilità sarà data la possibilità di prenotarsi contestualmente alla persona assistita.

Dal 16 aprile si potranno prenotare con le stesse modalità gli assistenti familiari dei minori e delle persone con disabilità grave ed estrema vulnerabilità che sono già state vaccinate. Per dirimere dubbi e valutare le singole situazioni in relazione alla gravità e alle più opportune modalità di vaccinazione, le Ats lombarde hanno individuato un referente territoriale per le vaccinazioni ai disabili: il Vax Manager. Per Ats Montagna il Vax Manager è il dottor Franco Milani (vaxmanager@ats-montagna.it).

Share This