Cinquantadue casi in più rispetto alla giornata di lunedì: è questo il bilancio dei dati elaborati dall’Ats della Montagna e forniti per quanto riguarda la situazione della diffusione del Coronavirus in Vallecamonica. Se lunedì l’aumento di contagi era infatti fermo a 27, martedì l’azienda sanitaria riporta 52 casi in più, con un incremento di 25 nuovi casi.

Di questi 52 nuovi contagiati, 42 provengono dai test effettuati sulla popolazione, i restanti 10 da quelli sulle Rsa ed Rsd. Il totale di positivi, quindi, ora ammonta a 1.503. Più lieve, purtroppo, l’aumento dei guariti, solo quattro in più rispetto alla giornata precedente (quando ne erano stati registrati otto), che fanno salire il numero complessivo a 291; torna anche a salire il numero dei decessi, tre in più, per un totale di 180.

73 è invece il numero totale di contagiati in tutta la Provincia nella giornata di ieri, che fa salire il numero complessivo a 13.184. La Regione Lombardia, infine, sottolinea che l’indice di contagiosità “R0” in Lombardia, ad oggi, è pari allo 0,75: il che vuol dire che nella nostra regione ogni persona infetta ne contagia non più di una. La media italiana è dello 0,8: è molto importante restare sotto l’1 per contenere il contagio.

Share This