Dei 25 casi registrati in provincia di Brescia nella giornata di martedì, 2 sono in Vallecamonica. Lo comunica Ats della Montagna attraverso il suo report quotidiano. Ad oggi sono 1966 i casi positivi totali conteggiati dall’inizio dell’emergenza dall’Agenzia da Pisogne fino a Ponte di Legno. Rimane stabile il numero dei guariti, 1721 totali, e dei morti, 201.

In Italia 878 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, con quasi 30 mila tamponi più di quelli eseguiti lunedì, secondo i dati del Ministero della salute.

Ad essere colpiti dal virus sarebbero stati due cittadini rispettivamente di Bienno e Corteno Golgi. Ecco quindi che il paese dell’alta Valle esce dall’elenco dei Covid-free dopo 48 giorni senza casi.

COMUNI COVID-FREE IN VALLECAMONICA E SUL LAGO D’ISEO (SENZA CASI DA ALMENO 28 GIORNI)

Angolo Terme-74 giorni

Berzo Demo-66 giorni

Berzo Inferiore-61 giorni

Borno-76 giorni

Braone-95 giorni

Capo di Ponte-40 giorni

Cedegolo-69 giorni

Cerveno-81 giorni

Ceto-108 giorni

Cevo-107 giorni

Cimbergo-99 giorni

Cividate Camuno-54 giorni

Darfo Boario Terme-38 giorni

Edolo-75 giorni

Esine-54 giorni

Losine-120 giorni

Lozio-68 giorni

Malegno-67 giorni

Malonno-64 giorni

Marone-81 giorni

Monte Isola-140 giorni

Niardo-54 giorni

Ono San Pietro-61 giorni

Ossimo-104 giorni

Paspardo-53 giorni

Pian Camuno-66 giorni

Pontedilegno-61 giorni

Saviore dell’Adamello-47 giorni

Sellero-81 giorni

Sonico-61 giorni

Sulzano-87 giorni

Vezza d’Oglio-55 giorni

Vione-106 giorni

Share This