Domenica scorsa, con la Paola Pezzo Vallecamonica BikEnjoy, si è conclusa l’esperienza dedicata al mondo della mountain bike e dei suoi appassionati con cui il Comune di Borno ha voluto lanciare l’Altopiano del Sole nel mondo del turismo sportivo.

Per farlo, gli organizzatori della manifestazione sportiva capitanati da Matteo Pedrazzani hanno chiesto la collaborazione di Paola Pezzo, due volte campionessa olimpica, che ha messo la sua firma alla gara e portato a Borno numerose altre iniziative corollarie, dal camp per i più piccoli al convegno con i campioni dello sport italiano. Così, domenica scorsa, è andata in scena una versione aggiornata della gara principale, con un tracciato in parte modificato rispetto al passato, lungo 49 chilometri e con un aumento di 300 metri di dislivello.

Il nuovo corso della BikEnjoy è stato inaugurato, nella categoria maschile, da Leonardo Paez (Soudal Leecogan), primo a tagliare il traguardo dopo aver superato, a metà gara, il compagno di squadra Tony Longo, arrivato secondo.

Sul terzo gradino del podio Massimo Rosa, anche della Soudal Leecogan. Da segnalare, per i camuni in gara, la quinta posizione per Cristian Cominelli (Scott Racing Team) e la dodicesima per Francesco Mensi (Niardo For Bike).

Tra le donne, invece, la vittoria è andata a Claudia Peretti (Olympia Factor Team), seguita dalla camuna Valentina Garattini (Niardo For Bike) e da Annabella Stropparo (Team Tek Series); quinta la sellerese Daniela Poetini.

Share This