Successo per la prima edizione del concorso di poesia e componimenti farseschi in dialetto Minüs, organizzato dall’Ecomuseo Alta via dell’Oglio, la cui premiazione si è tenuta sabato scorso a Vezza d’Oglio.

Cinque i partecipanti, che si sono cimentati con il tema ‘Il pane quotidiano’, riprendendo il significato originale della parola ‘minüs’ nella lingua dei pastori Gaì, ovvero la polenta o il pane con il latte. A vincere è stato Angelo Trotti, premiato dalla giuria.

Share This