E’ entrata nel vivo la stagione dei funghi in Vallecamonica, e con essa sono inziiati gli interventi e i piccoli infortuni.

E’ finita all’ospedale di Edolo la giornata in cerca di funghi di una donna di 76 anni, lunedì a Vezza d’Oglio.

Per lei, che si trovava in alta Valle in vacanza, una frattura a una gamba lungo un sentiero di località Cormignano, che stava percorrendo con il marito. E’ stato proprio l’uomo a chiedere soccorso: l’anziana era scivolata in una piccola scarpata e non riusciva più ad alzarsi.

L’Areu ha mandato sul posto il Soccorso alpino, V Delegazione Bresciana, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, i vigili del fuoco e l’ambulanza.

La donna era appena sotto la strada sterrata, è stata raggiunta, messa in sicurezza e trasportata in Pronto soccorso.

Share This