Sono iniziati i lavori di ripristino del viadotto lungo la statale 42 del Tonale, in territorio di Ponte di Legno.

Si tratta del manufatto sulla ciclabile che l’anno scorso era stato al centro di polemiche.

A causa delle sue condizioni esterne vennero anche messi dei pali in legno, quasi a volerlo sorreggere. Il sindaco chiese un sopralluogo all’anas, che stabilì che il ponte non era però a rischio crollo.

Soltanto in cattivo stato, con criticità localizzate legate al degrado del calcestruzzo.

Anas aveva messo in calendario dei lavori manutenzione straordinaria, che sono stati avviati questa settimana. Previsti la pulizia del viadotto e il rifacimento della parte esterna, oltre al rivestimento totale con un materiale anticorrosivo.

Non ci saranno pertanto interventi strutturali.

Per permettere i lavori, che dureranno un mese circa, è stato istituito il senso unico alternato con impianto semaforico, da una parte davanti al distributore di benzina e dall’altra all’ingresso da nord di Ponte, all’altezza della stazione dei carabinieri.

Share This