E’ stato finalmente chiuso, con qualche giorno di ritardo rispetto al previsto, il cantiere sul viadotto del torrente Narcanello a Pontedilegno.

Lavori che erano già iniziati l’anno scorso, poi interrotti durante l’inverno e ripresi in primavera, per sistemare il manufatto che da tempo manifestava segni di degrado.

Le opere, inizialmente, dovevano riguardare solo le banchine laterali ed alcune travi, ma l’Anas ha deciso di intervenire anche sui 200 metri di carreggiata, allungando i tempi di chiusura del cantiere. Inizialmente prevista per il 19 luglio scorso, la fine dei lavori è stata posticipata di qualche giorno, allungando anche il senso unico alternato che in questi mesi aveva suscitato qualche protesta.

Ora, però, con l’arrivo dei turisti in Alta Valle, il semaforo è stato tolto e la strada è nuovamente accessibile in entrambe le direzioni.

Share This