Sembrano essere irreversibili condizioni di Stefano Balzarini, il 16enne di Canè di Vione che mercoledì scorso, mentre rientrava da Temù, è caduto dalla suo moto da cross.

 

Le dinamiche dell’incidente restano ancora poco note, il giovane, da solo in sella al mezzo, è stato trovato da un automobilista a terra, dopo aver sbattuto fianco e torace. Immediato il ricovero all’Ospedale Civile di Brescia, dove il giovane, ora è ricoverato in gravissime condizioni. Intorno alla famiglia, che starebbe valutando l’ipotesi di donare gli organi, si stringe tutta la comunità di Vione, che cinque anni fa perse, in un altro incidente stradale, Andrea Rossi e Matteo Balzarini, cugino di Stefano.

Share This